Progetto "G. Liva" in Perù

Dal 2002 sosteniamo lo sviluppo integrale dei bambini di Caracoto e Juliaca, nel Sud Andino Peruviano.

Il centro per lo sviluppo integrale "Giordano Liva" è composto da una mensa, un asilo, una scuola primaria ed una scuola secondaria.

mensa perù

Il centro viene gestito dall' "Asociación Civil Musuq Illary", partner locale che promuove nutrizione, salute, educazione e socialità attraverso un approccio educativo basato sulla centralità dei bambini nel processo d’apprendimento.

Il progetto "Giordano Liva" è nato con la costruzione di una mensa (comedor) finalizzata a combattere la malnutrizione e denutrizione infantile, problematiche endemiche nell'area di Puno.

Oggi la mensa offre due pasti al giorno, merenda e pranzo, grazie al lavoro di 5 cuoche, un nutrizionista, un direttore ed i numerosi volontari italiani che nell’arco dell’anno visitano il progetto.

Nel 2006 abbiamo allargato il nostro intervento alla sfera dell’istruzione con l’apertura di un asilo (jardin) rivolto a bambini dai tre ai cinque anni.

Nel 2012, su sollecitazione della comunità locale, il progetto educativo si è esteso all’insegnamento primario, strutturato su sei livelli e rivolto a giovani dai sei ai dodici anni.

Dal 2016 la scuola "Giordano Liva" opera nella nuova scuola di Juliaca, costruita grazie al sostegno della nostra associazione e dal 2017 è attiva anche la scuola secondaria intitolata a “Padre Manuel Vassallo Pastor”.

La scuola, dal livello iniziale a quello secondario, è frequentata oggi da quasi trecento bambini/e e ragazzi/e e gestita da uno staff composto da una direttrice e 20insegnanti ed uno psicologo educativo.

prova_121

Nel 2018

Bambini

300

Ore di formazione

2400

Borse di studio

173

Pasti

120400

Dal 2012 il progetto ha iniziato un processo  di autofinanziamento, facendo sì che il nostro sostegno restasse focalizzato sulla realizzazione di un programma di borse di studio (becas) per promuovere l’accesso alla scuola e alla mensa da parte dei bambini provenienti dalle famiglie disagiate e meno abbienti.

Nel corso degli anni il progetto è diventato un esempio in tutta la regione di Puno e riscuote il pieno apprezzamento della comunità locale.

Nel 2014 e nel 2015 e 2017 gli è stato assegnato il “Premio Verdigi”, importante riconoscimento dell'Associazione Domenico Marco Verdigi di San Giuliano Terme (Pisa).

Nel 2013 e 2016, il progetto ha ospitato 5 volontari/ie in Servizio Volontario Europeo (SVE), grazie ai fondi della Commissione Europea.

Infine, nel 2017 e 2018, grazie a una generosa donazione di una famiglia italiana e al contributo del Premio Domenico Marco Verdigi e dell’Otto per Mille della Tavola Valdese, abbiamo contribuito a costruire delle nuove aule per lo sviluppo della scuola e per il trasferimento delle classi dell’asilo da Caracoto a Juliaca.

logo-2015.jpg piccolo2
logo-verdigi
Cattura di schermata (74)