L’Institución Educativa Particular “Giordano Liva”

Dal 2002 sosteniamo lo sviluppo integrale dei bambini nel Sud Andino Peruviano.

Cos'è?

La Institución Educativa Particular “Giordano Liva" è un istituto scolastico che promuove un'educazione personalizzata e di qualità, incentrata sull'essere umano attraverso il metodo costruttivista.

Il centro è adesso composto da una mensa, un asilo, una scuola primaria ed una scuola secondaria. L’Asociación Civil Musuq Illary, che gestisce operativamente tutto il progetto, promuove nutrizione, salute, educazione e socialità attraverso un approccio educativo basato sulla centralità dei bambini nel processo d’apprendimento.

Cosa fa?

Il progetto, tramite la mensa, offre un pasto nutriente, equilibrato, bilanciato e sano, nel tentativo di valorizzare i prodotti locali, integrandoli con alimenti provenienti dalla Selva Amazzonica, seguendo le indicazioni di una nutrizionista. Allo stesso tempo, si occupa anche della formazione delle famiglie in tema di nutrizione, affinché le buone abitudini alimentari possano essere rafforzate in ambito familiare.

Perché?

Il progetto è nato con un obiettivo: combattere la malnutrizione e la denutrizione infantili, problematiche endemiche nell’area del Sud-Andino del Perù.

La denutrizione infantile è ancora oggi uno dei principali problemi del Perù, determinato non soltanto dalle condizioni economiche dei soggetti colpiti, ma anche dalla qualità del cibo consumato dai bambini (malnutrizione), dall’alimentazione delle madri durante la gravidanza, dalla scarsa efficienza dei servizi sanitari e da fattori ambientali. Emergono però altri fattori, come l’esclusione sociale delle popolazioni e la componente educativa, che può quindi divenire elemento determinante nella promozione di buone abitudini alimentari e pratiche salutari. Noi abbiamo scelto di intervenire proprio su questi fattori.

Il fenomeno è particolarmente radicato nella regione di Puno, dove si trovano sia Caracoto che la vicina città di Juliaca. Ed è proprio qui che abbiamo stabilito la nostra scuola. 

Cos'è?

La Institución Educativa Particular “Giordano Liva" è un istituto scolastico che promuove un'educazione personalizzata e di qualità, incentrata sull'essere umano, attraverso il metodo costruttivista.

Il centro è adesso composto da una mensa, un asilo, una scuola primaria ed una scuola secondaria. L’Asociación Civil Musuq Illary, che gestisce operativamente tutto il progetto, promuove nutrizione, salute, educazione e socialità attraverso un approccio educativo basato sulla centralità dei bambini nel processo d’apprendimento.

Cosa fa?

Il progetto, tramite la mensa, offre un pasto nutriente, equilibrato, bilanciato e sano, nel tentativo di valorizzare i prodotti locali, integrandoli con alimenti provenienti dalla Selva Amazzonica, seguendo le indicazioni di una nutrizionista. Allo stesso tempo, si occupa anche della formazione delle famiglie in tema di nutrizione, affinché le buone abitudini alimentari possano essere rafforzate in ambito familiare.

Perché?

Il progetto è nato con un obiettivo: combattere la malnutrizione e la denutrizione infantili, problematiche endemiche nell’area del Sud-Andino del Perù.

La denutrizione infantile è ancora oggi uno dei principali problemi del Perù, determinato non soltanto dalle condizioni economiche dei soggetti colpiti, ma anche dalla qualità del cibo consumato dai bambini (malnutrizione), dall’alimentazione delle madri durante la gravidanza, dalla scarsa efficienza dei servizi sanitari e da fattori ambientali. Emergono però altri fattori, come l’esclusione sociale delle popolazioni e la componente educativa, che può quindi divenire elemento determinante nella promozione di buone abitudini alimentari e pratiche salutari. Noi abbiamo scelto di intervenire proprio su questi fattori.

Il fenomeno è particolarmente radicato nella regione di Puno, dove si trovano sia Caracoto che la vicina città di Juliaca. Ed è proprio qui che abbiamo stabilito la nostra scuola. 

Nel 2019

Bambini

340

Pasti

136000

Borse di studio

167

Ore di formazione

2400

La storia del progetto "Giordano Liva"

 

Motivati a combattere questi problemi così gravi, abbiamo iniziato, nel 2002, con la costruzione una mensa scolastica (comedor estudiantil), abbiamo assunto del personale locale alla cucina e alle pulizie e abbiamo introdotto un piano nutrizionale adatto ai nostri giovani ospiti.

Nel 2006 abbiamo allargato il nostro intervento alla sfera dell’istruzione, con l’apertura di un asilo (jardin) per bambini dai tre ai cinque anni. Nel 2012, su sollecitazione della comunità locale, il progetto educativo si è esteso anche all’insegnamento primario, strutturato su sei livelli e rivolto a giovani dai sei ai dodici anni.

Proprio in quell’anno il progetto ha cominciato a raggiungere una propria indipendenza a livello organizzativo ed economico, permettendoci di focalizzare il nostro sostegno sulla realizzazione di un programma di borse di studio (becas): ciò perché vogliamo permettere ai bambini provenienti da famiglie meno abbienti l’accesso alla scuola e alla mensa.

Nel 2016, dopo la scomparsa di Padre Manuel, colui che in prima persona si è occupato di far avanzare correttamente ed equamente il nostro progetto, la scuola “Giordano Liva” è stata presa in carico dall’Asociación Civil Musuq Illary, coordinata da Padre Luis Bejar, amico fraterno di Padre Manuel, esperto e studioso in ambito educativo.

Grazie a questa nuova collaborazione, la scuola si è spostata nella vicina città di Juliaca, dove Musuq Illary già gestiva progetti sociali a favore di studenti universitari. Abbiamo dunque contribuito ad ampliare e adeguare la struttura già esistente e, dal 2017, abbiamo attivato anche la scuola secondaria, intitolata a “Padre Manuel Vassallo Pastor”.

Nel corso degli anni il progetto è diventato un esempio in tutta la regione di Puno, riscuotendo il pieno apprezzamento della comunità locale.

Nel 2013 e 2016, il progetto ha ospitato cinque volontari in Servizio Volontario Europeo (SVE), grazie ai fondi della Commissione Europea.

Nel 2014, nel 2015 e nel 2017 gli è stato assegnato il “Premio Verdigi”, importante riconoscimento dell’Associazione Domenico Marco Verdigi di San Giuliano Terme (Pisa).

Nel 2017 e 2018, grazie a una generosa donazione di una famiglia italiana in memoria del loro parente Giovanni Vivaldi, e al contributo del Premio Domenico Marco Verdigi e dell’Otto per Mille della Tavola Valdese, abbiamo contribuito a costruire delle nuove aule per lampliamento della scuola e per il trasferimento delle classi dell’asilo da Caracoto - dove sono rimaste fino al 2018 - a Juliaca.

Nel 2020 sarà possibile erogare le becas grazie al contributo della Diocesi di Pescia, attingendo ai fondi 8x1000 della Chiesa Cattolica.

Nell’estate del 2019, un nostro caro volontario è stato in Perù a visitare il progetto “Giordano Liva” e ha realizzato un bellissimo video che mostra com’è la scuola di Juliaca oggi, un risultato di cui siamo molto orgogliosi!

Se credi anche tu nel diritto all'istruzione per tutti e vuoi aiutarci a garantire le borse di studio a sostegno degli studenti meno abbienti puoi attivare con noi il Sostegno a Distanza!