Servizio civile regionale

Dal 2015 la nostra associazione è accreditata come organizzazione ospitante per il Servizio Civile Regionale Toscano.

La Regione Toscana approva periodicamente bandi  di Servizio Civile regionale,finanziati con il POR FSE 2014/2020, rivolti ai giovani dai 18 ai 29 anni (compiuti) regolarmente residenti in Italia. I progetti sono presentati dai soggetti iscritti all’albo degli enti di Servizio Civile regionale e ai giovani viene erogato un contributo mensile di 433,80 euro per una durata di 8 mesi. 

Ruolo ed attività previste per i giovani in servizio civile nell’ambito del progetto

1- Monitoraggio del progetto in PerùAffiancamento del personale dell'associazione durante il monitoraggio del progetto di Caracoto e la gestione della comunicazione da e verso il Perù (motivo per il quale è richiesta una buona conoscenza della lingua spagnola); affiancamento nella gestione del Sostegno A Distanza (SAD).

2-   Attività di sensibilizzazione e informazione e di promozione del volontariato: le persone in Servizio Civile dovranno dare il loro supporto al personale dell’associazione per promuovere tutte quelle attività (incontri tematici pubblici, cineforum, etc.), servendosi degli appositi canali di comunicazione volte a sensibilizzare la comunità locale sui temi che toccano da vicino i progetti dell’associazione, nonché a promuovere il volontariato locale e internazionale (Perù).

3 -  Raccolta fondi privata e istituzionalefondamentale per il sostegno dei progetti in Perù e a Pisa è l’organizzazione di momenti di incontro e socialità ( cene sociali, feste, etc.) e la partecipazione a eventi durante i quali sia possibile portare avanti la raccolta fondi tradizionale da privati (quote associative, contributi da soci/e, liberalità) e quelle attività di raccolta fondi qualificabili come “attività commerciali e produttive marginali”, costituite dalla campagna di distribuzione dei calendari dell’associazione o connesse a specifiche iniziative di sensibilizzazione. Inoltre, altrettanto importante sarà la raccolta fondi verso le istituzioni, per la cui promozione i/le giovani in Servizio Civile dovranno affiancare il personale dell’associazione nella ricerca di bandi a cui partecipare per ottenere finanziamenti e nella stesura dei progetti richiesti per questo fine.

4-Attività per la Scuola di Italiano per Migrantile persone in Servizio civile dovranno affiancare gli/le insegnanti della Scuola d’italiano per Migranti durante lo svolgimento delle loro lezioni: potranno così acquisire gli strumenti didattici e metodologici necessari per poter insegnare la lingua italiana con una certa autonomia. Oltre ad insegnare, dovranno affiancare i/le insegnanti e i/le volontari/e nell'organizzazione di momenti di aggregazione per i migranti e nella raccolta di materiale d’aggiornamento e informativo riguardante il fenomeno migratorio, promuovendo canali d’informazione attraverso gli appositi mezzi di cui si serve l’associazione (sito internet dell’associazione, newsletter, mailing list, social network, comunicati stampa, video, etc.).

WhatsApp Image 2018-07-04 at 16.39.33
solid
IMG-20170330-WA0024

Fai domanda anche tu per il servizio civile regionale!
#fattiavanti!

Hai dei dubbi? Contattaci:

telefono: 0505202076, 3473236745; mail: cooperazione@elcomedor.it